Risalita canyon Stidda - Parco dei Nebrodi

Domenica 1 Luglio 2018 -
Un’altra bella escursione che l’Associazione “VIDEO NATURE” ha il piacere di proporvi è quella della risalita del CANYON STIDDA in verticale.
L’escursione è sicuramente molto impegnativa ma molto appagante dal punto di vista naturale e paesaggistico.
Il Torrente Stella prende il nome dall’omonima contrada che si trova hai piedi delle Rocche del Crasto nel comune di Alcara Li Fusi.
E’ un torrente di modesta portata, bisogna aspettare il periodo delle piogge per vedere abbondanza di acqua. La particolarità e la bellezza di questo torrente sono dovute alla conformazione rocciosa della gola in cui esso scorre, e quello di possedere una sequenza interminabile di cascate e salti.
Ma l’assenza dell’acqua nel canyon in questo caso è una condizione indispensabile, in quanto in caso contrario la conformazione strettissima e ripidissima della gola impedirebbe l’escursione. La via seguita non è attrezzata di catene e ganci per la discesa in corda, occorre arrampicarsi o scendere completamente liberi
Il canyon si compone di una lunga sequenza di salti con strapiombi quasi verticali, alti dai 10 ai 20 metri, chiusi in uno strettissimo corridoio di pareti laterali totalmente inaccessibili. Per avanzare all’interno del canyon è necessario utilizzare il percorso dell’acqua, unica via disponibile, per questo motivo il fondo asciutto aiuta moltissimo, dimezza il pericolo, riduce i disagi.
Il canyon ci offre uno scenario, spettacolare e molto emozionante, grazie alle imponenti rocche, ai strapiombi, alle gole che esso ci presenta. Il canyon è come un labirinto di corridoi trasversi che attorcigliandosi tra di loro danno vita a quei vertiginosi salti. Il canyon dunque non solo è isolato dal mondo esterno, ma anche al suo interno si compone di ambienti tra di loro non comunicanti.
Da ciò si capisce che il Torrente Stella è uno dei tesori più interessanti dei nostri Nebrodi, da annoverare nei primi posti delle bellezze naturali di tutta l’isola. Tanto bello quanto pericoloso per cui consigliamo l’escursione a persone molto esperte in grado di affrontare difficoltà e sentieri particolarmente impegnativi.
Quindi, per chi volesse fare questa esperienza unica nel suo genere, l’Associazione vi propone il seguente percorso:
- La macchina può essere parcheggiata sull’ultimo ponte asfaltato del torrente in questione. Il percorso iniziale prevede l’utilizzo del sentiero Bacco fino alla sua deviazione per la cascata “Stidda”,
- Si parte da Borgo Stella, (580 m. s.l.m.) un antico villaggio pastorale che si trova alle pendici delle Rocche del Crasto, costituito da capanni in pietra a secco con coperture in tegole o frasche (pagghiara), affiancati da recinti per il ricovero del bestiame, da qui proseguiremo verso Nord-Est attraversando la Valle Stella ed incominciando la salita nel canyon
- Arrivati in cima ad una quota di 980 n. s.l.m. si esce dal canyon dal quale si godrà di una splendida vista sul Torrente Stella e sull’intera vallata del Rosmarino e da dove si potrà scorgere il volo dei grifoni e dell’aquila reale che nidifica anch’essa sulle Rocche del Crasto proseguendo per una radura si arriva ad un laghetto artificiale, qui si fa la pausa pranzo.
- Percorrendo un sentiero in discesa arriveremo in contrada “Bacco”, i cui terreni erano un tempo coltivati a vigneto e di cui si narra esistessero tracce della vecchia città di Demenna
- Lungo il sentiero si incontra un casolare chiamato “la casa del verme”, dove un tempo si praticava la coltura del baco da seta, e si assiste al fenomeno naturale del carsismo, che determina la formazione di solchi e gallerie nelle rocce calcaree.
Inoltre lungo il sentiero possiamo notare la varietà di flora rupicola autoctona, piante aromatiche e medicinali.
 
Notizie utili per gli escursionisti:
Qui di seguito notizie utili per gli escursionisti:
Località di partenza e arrivo: C.da Stidda
Loc. intermedia: Laghetto, presso Case Filangeri (San Marco d’Alunzio)
Lunghezza percorso (a/r): 9 km circa
Tempo di percorrenza: 6 h (escluso soste)
Quota min.: 575 m. s.l.m.
Quota max.: 1.105 m. s.l.m.
Dislivello: 530 metri circa
Difficoltà: EE (Escursionisti Esperti)
 
Guida: Lenzo Carmela (AIGAE) e altri soci, 3701086110 – 3475794695 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.videonature.it
 
Quota: € 20,00 (guida, assicurazione, organizzazione). Sconti per comitive
 
Altre spese opzionali: € 20,00 (pernottamento) € 15,00 (pranzo a base di prodotti tipici).
 
Per l'escursione è necessario: abbigliamento da Trekking, scarponcini da trekking, bottiglietta d'acqua, cappello .
 
PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta o per mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Whatsapp 3475794695, mettendo nome, cognome, recapito telefonico, evento in cui si vuole partecipare e luogo di provenienza.
 
L'escursione verrà fatta se si raggiunge il numero minimo di 4 partecipanti.

Seguici su Facebook

Seguici su You Tube

Calendario Eventi

Novembre 2018
D L M M G V S
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30